"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"

"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"
한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다 Un'italiana che dalla Corea del sud va e viene.

Vi aspetto su Facebook!

Dreaming of W. YouTube

domenica 2 agosto 2015

Cognomi e nomi coreani: ma sono davvero tutti uguali?

Altra domanda di ask che mi porta a creare un post!
Sarete felici no?????






La domanda è questa che segue:

E' uno strano caso il fatto che quasi tutti i cognomi coreani 
sono sempre quelli (ad esempio park, lee, kim, kang, jung ecc), 
o c'è dietro una motivazione? 
Potresti spiegare? 
Grazie mille :3


Non è un caso.
Da quel che mi è stato spiegato, tutto risalirebbe al passato, quando solo i nobili potevano scegliere il proprio cognome, rifacendosi all'alfabeto cinese. Ogni cognome coreano ha infatti il proprio 한자 hanja (carattere cinese) associato. 
Quando fu consentito anche alle persone normali di scegliere il cognome di famiglia, ecco che tutti presero spunto dalla nobiltà, appropriandosi dunque di nomi già in uso tra le grandi potenti famiglie. 
Se ci pensate era anche normale: volevano sfuggire da un'etichettatura data dalla società, e sottolineare l'importanza della propria famiglia con un nome nobile, era un riacquistare una sorta di orgoglio. 
Ma non per questo i nomi coreani, se ben ci appaiano tutti uguali, sono davvero identici. I vari cognomi che conoscete infatti sono suddivisi in clan a seconda della regione a cui risale il cognome stesso. 


I nomi più diffusi in Corea del sud sono: 


김 (Kim), 
이 (Lee), 
박 (Park), 
최 (Choi) 

seguiti poi da un buon numero di 

윤 (Yoon), 
강 (Kang), 
임 (Im), 
장 (Jang), 
신 (Shin)

altri ancora 

조 (Cho)
석 (Seok),
배 (Bae), 
소 (So), 
유 (Yoo), 
송 (Song) 

ecc ecc... 

*gli hanja purtroppo non li studio e quindi non posso scriverveli. 

Come ho detto prima, ogni cognome si divide in clan a seconda della regione di appartenenza, questa suddivisione viene chiamata 본관 bongwan. 

Quindi avremo i Park di tale regione, che sono diversi dai Park di altre regioni. Secondo il nostro punto di vista quindi sono tutti uguali questi cognomi coreani, ma non per loro. Addirittura, in passato era vietato alle persone di uno stesso clan di sposarsi tra di loro. 
Mentre in Corea del nord non considerano poi così tanto importante il clan di provenienza dei cognomi (uguali alla Corea del sud logicamente).

Questo risponderebbe già di per sé alla domanda del lettore,
 ma approfondiamo la cosa!

Vi va?






NO!
Non guardate lui!!!
Non vi distraete!
(non penso mai agli uomini, ne sono consapevole e me ne dispiace)




Chi conosce l'hangul, noterà che ogni cognome è formato da un'unica sillaba. 
Sì, per la maggiore vanno cognomi suddivisi in questo modo, ma vi sono anche cognomi formati da ben due sillabe come questo: 선우 (Sunwoo, ma letterale abbiamo la sillaba Seon "eo" sta per "o" aperta nella pronuncia + la sillaba "u" e non woo come scrivono gli americanazzi).
Appunto la doppia sillabe va per la minore e sinceramente io non ho mai incontrato nessuno con questa tipologia di cognome.

Dovete sapere anche che:


  • la donna, a differenza nostra, non acquisisce il cognome del marito,
  • il figlio logicamente sì, ANZI, una volta il cognome del padre determinava anche uno svantaggio per la madre in caso di divorzio e affidamento della prole,
  • il cognome va sempre prima del nome quando ci si presenta o lo si scrive,
  • potete rivolgervi ad una persona chiamandola per nome e cognome più suffisso di cortesia 씨 (ssi, pronuncia: sshi), per rendervi più cortesi ai suoi occhi, ma ...
  • non va mai chiamata una persona solo con il cognome, come da noi è scortese, anche se doveste mettere quel 씨 di cortesia, e
  • come per il cognome, anche chiamare l'altro solo con il nome, se non lo conoscete e non siete in confidenza, è considerato educato. Ripeto, nemmeno se vi è sempre quel 씨 di cortesia.

E ora, visto che ci siamo, parliamo un pò dei nomi invece.

Come vi ho detto in altre situazioni (e domande di ask), per scegliere il nome del nascituro, spesso le famiglie si affidano a veri e proprie esperti, siano essi una sorta di sciamani o grandi intenditori in fatto di hanja
Sì, c'è proprio il mestiere del "ricercatore del nome più glorioso", etichettiamo la cosa in questo modo.
Gli esperti di caratteri cinesi troveranno il nome perfetto per il bimbo in arrivo, un nome che lo porterà ad una vincita gloriosa nella vita che inizierà. 
Perché ogni nome ha un proprio carattere cinese (hanja), con un significato ben preciso. Certo, alcuni invece scelgono da sé in base al significato coreano stesso, basti pensare al nome 하늘 (Haneul), che sarebbe "cielo" letterale, da considerare quasi il nostro nome italiano "Celeste". 



Ma se il cognome coreano è formato spesso da una sillaba, il nome invece è composto da ben due! Non sono due nomi, è uno unico anche se sembra sdoppiato.
Come detto prima va dopo il cognome quindi vediamo l'esempio sotto:  

유 연 석 
Yoo Yeon Suk
*scusate la scelta ovvia di questi miei giorno di sbalzi di ormone per quest'uomo.

"Pensi sempre a me, eh?"
Sì, Seok, 인정!
Lo ammetto!
E intanto la schiera dietro a te si dispera per questo~ 



So Ji Subino













Song Rokkino












Song Junghino













To ... polino



















??????



E tanti altri ...








...








Ahmmm ... Kim Soo Hyun, caro ...
Perché piangi?
Non vorrei ferirti ma ... tu non sei nella lista
dei miei omaccioni.
Sappiscilo!



Non c'è fine alla sua traGGedia.




TORNIAMO SERI ...e scusate per il break cazzeggio

유 Yoo è il cognome
연석 Yeon Suk il nome, ma suddiviso nelle sillabe 연 Yeon e 석 Suk


Fin qui tutto chiaro no?
Eppure a Giorgia sta venendo la nausea a scrivere questa parte in particolare. E sì che il fanciullo mi piace molto, perché mai mi darebbe di stomaco scrivere il suo nome?
Effettivamente lui centra ben poco, poverino, se mai è la romanizzazione con cui sono COSTRETTA (quasi) a creare questo intero articolo a darmi i nervi.

Siete caldi? 
Perché vi dovrò spiegare il motivo del mio sfogo appena espresso, quindi preparatevi che ora arriva il bello! O il complicato, direbbero alcuni ...

Ebbene con la modernizzazione e gli scambi con l'America (e la loro mania dell'America), l'Europa, insomma l'inizio dell'apertura di questo popolo verso altri luoghi, continenti, i coreani ad un certo punto decisero di traslitterare il proprio nome e cognome in caratteri latini.
Immagino per facilitarci pure.
Purtroppo, e per fortuna solo nel caso di inizio studio (dell'hangul 한글 dunque, ovvero alfabeto coreano), questo volersi "occidentalizzare" portò alla creazione del, così definito, 로마자 romaja, ovvero la romanizzazione.
Il problema è che non ne abbiamo solo una, ma ben ... non so quantificarle sinceramente.
Le ufficiali in teoria sarebbero due (anche se alcuni dicono che siano addirittura tre): quella che prende spunto dalla pronuncia, e scrittura, inglese e quella che io definisco più "fedele" al vero hangul.
Logicamente, secondo voi, i coreani quale useranno di più? 
Quella che prende spunto dall'inglese, naturalmente! 
L'America contagia tutti, per non usare un altro verbo, meno simpatico.


Ma perché ti sale l'embolo, Gio?
Perché logicamente alcune popolazioni sono svantaggiate da questo tipo di romanizzazione. 
Come i coreani, noi italiani leggiamo letteralmente (lettera dopo lettera, come sta scritto insomma), perciò un nome come quello sopracitato Yoo Yeon Suk, lo leggeremo per quel che è 

Y.O.O
Y.E.O.N 
S.U.K


Cosa sbagliatissima, perché non combacia con il reale nome.
La sua vera pronuncia infatti sarebbe:
Yu Yon Sok. (con un particolare della "o" di Yon che vi spiego tra pochissimo)
Ecco il perché io, se proprio devo usare un romaja, prediligo la versione "fedele" (per modo di dire), che vede il nome scritto in questo modo: Yu Yeon Seok.

Chi conosce l'hangul mi capirà perfettamente, per tutto il resto degli interessati, c'è una spiegazione:
  1. COGNOME: 유 è formato da una sola vocale, anzi direi dittongo ㅠ "Yu" per l'appunto, che però essendo dittongo (idem se fosse vocale), secondo la regola grammaticale, non può essere scritto da solo, ecco il perché di quel pallino ㅇ, che in verità è un carattere privo di suono se utilizzato appunto con le vocali e i dittonghi solitari.
    유  è dunque Yu e la pronuncia è tale quale a come la leggete in questo momento.

  2. NOME prima sillaba: 연 è formato da due consonanti e un dittongo. Il dittongo ㅕ"Yeo", essendo da solo, non lo possiamo scrivere senza quel pallino privo di suono, ecco che dunque abbiamo 여. La pronuncia di questo dittongo è Yo, con una "o" aperta.
    Perché allora ho scritto Yeo e non Yo?
    Perché nell'alfabeto coreano vi sono due tipologie di "o", signori. Quella aperta e quella chiusa.
    ㅗ questa è la "o" chiusa e la scriveremo proprio "o", per ricordarci di quale delle due "o" si tratta.
    ㅓquesta è la "o" aperta, che scriveremo "eo" per ricordarci di quale suono di "o" si tratta.  (I corrispettivi dittonghi delle due "o" dal diverso suono, sono: ㅗ "o" = ㅛ "yo", ㅓ "eo" =ㅕ"yeo")
    Infine, sotto a 여 troviamo la ㄴ "n", ed ecco che abbiamo 연  Yeon (pronuncia Yon con "o" aperta).

  3. NOME seconda sillaba: 석 è formata anch'essa da due consonanti e, questa volta, da una vocale.
    ㅅ "s" + ㅓ "eo" (la "o" aperta, vedere la spiegazione sopra) + ㄱ "k". Quindi il nome non è Suk, ma Seok (pronuncia Sok con "o" aperta)

Un pò difficile da far entrare in testa?

Concludo dicendo che di romanizzazioni ve ne sono a iosa purtroppo, Ecco perché io non comprendo una parola se scritta in romaja, devo vedere l'hangul e i coreani peggio che peggio perché ... sul serio credete che possano capire dai caratteri latini?
E' come se loro mostrassero il nome "Maria" scritto in hangul ad uno che non conosce i caratteri coreani. Voglio dire ... dovrebbe essere nella logica di ognuno pensare che non possano capire. (almeno che non siano nomi particolarmente facili da decifrare)
C'è chi utilizza la traslitterazione "fedele", chi quella inglese, chi addirittura si basa sulla pronuncia che sente e chi fa un mix tra le tre.
Chi vuole il polpettone di caos per cena? 







Ma vediamo un pò di nomi di Star coreane!
Come si scrivono e pronunciano davvero?????
Siete curiosi?
[intanto qui su facebook c'è un piccolo album apposta creato per questo: Sinceramente ... qual'è il tuo nome? 솔직히 ... 이름이 뭐예요? (facebook)]

Stelle della televisione:

  • 송중기 = Song Joong Ki, normalmente lo vediamo scritto così, ma è Song Jung Ki (pronuncia come la vedete, tranne quel Ki che è più simile ad un Ghi)
  • 신성록 = Shin Sung Rok, invece andrebbe scritto Sin (in effetti l'h non esiste, ma nella pronuncia si sente come se ci fosse) Seong Rok (ma  la pronuncia è Shin Sonllok con la "o" iniziale aperta e la "g"+"r/s" creano quasi una doppia "l")
  • 문채원 = Moon Chae Won, invece andrebbe scritto Mun Chae Weon (la "ae" è una "e" aperta, "eo" sta per "o" aperta, quindi Mun Che Won)
  • 이승기 = Lee Seung Gi, andrebbe scritto I Seung Gi, perché in effetti non c'è nessuna "l" davanti alla vocale "i". ("eu" è quel suono che noi non abbiamo, tipo u a denti stretti)
  • 윤아 = Yoona, andrebbe scritta Yuna e pronunciata come tale.
  • 이종석 = Lee Jong Suk, andrebbe scritto I Jung Seok ("eo" è una "o" aperta I Jung Sok)
  • 김우빈 = Kim Woo Bin, andrebbe scritto Kim U Bin e pronunciato come tale
  • 김수현 = Kim Soo Hyun, andrebbe scritto Kim Su Hyeon ("eo" è una "o" aperta Kim Su Hyon)

Passiamo agli idol?

  • 강대성 = Kang Daesung dei Bigbang, andrebbe scritto Kang Dae Seong ("eo" è una "o" aperta Kang Dae Song)
  • 김영운 = Kim Young Woo dei SuperJunior, andrebbe scritto Kim Yeong Un ("eo" è una "o" aperta Kim Yong Un)
  • 윤두준 = Yoon Doo Joon dei Beast, andrebbe scritto Yun Du Jun e pronunciato come tale
  • 종현 = Jong Hyun degli Shinee, andrebbe scritto Jong Hyeon ("eo" è una "o" aperta Jong Hyon)

La finisco qui con i nomi, che se no mi vanno in cancrena le dita e mi si incrociando gli occhi.
Puntualizzo solo che anche le parole vengono stravolte (per noi) dalla romanizzazione americana o dall'orecchio di molti (pronuncia). 
Ed ecco che:

누나 Nuna (pronuncia come la leggete), diventa noona

아저씨 Ajeossi (pronuncia ajossi con la "o" aperta anche se a volte lo sentite ajussi), diventa ajusshi oppure ajhussi o ancora ajeosshi ecc ecc ecc...

Addirittura c'è chi ha creduto che vi fossero tre modi per dire "sì", un terzo modo oltre a 네 *Ne e 그래 *Keurae (keure), perché il "ne" spesso lo pronunciano con una consonante molto dura, quasi da farlo sembrare "d".
Quindi se leggete in giro che oltre a quei due tipi vi è anche 데 *de, ignorate la cosa, perché è sbagliata.


Ecco spiegato perché odio il romaja 
e perché vi rompo sempre le scatole dicendo 
di non basarsi su quello per lo studio. 
Memorizzate l'hangul prima!!!!


Ricordate che scrivere i nomi in rosso porta male~ 
Per il resto, spero che il tutto vi sia stato d'interesse! 
Alla prossima!



















Dei cognomi scritti in fila all'inizio dell'articolo quale sarà la vera struttura?

김 (Kim) = Kim
이 (Lee) = I
박 (Park) = Bak (b un pò dura) 
최 (Choi) = Chwe
윤 (Yoon) = Yun
강 (Kang) = Kang
임 (Im) = Im 
장 (Jang) = Jang
신 (Shin) = Sin
조 (Cho) = Jo
석 (Seok) = Seok
배 (Bae) = Bae
소 (So) = So
유 (Yoo) = Yu
송 (Song) = Song

7 commenti:

  1. Ottimo articolo, grazie! Vorrei chiedere a qualcuno se sa qualcosa di SES Astra. Secondo questo articolo ci sono 350 canali gratuiti, di cui 40 in HD e serve soltanto una parabola da 60 cm... http://www.dday.it/redazione/16988/astra-orizzonte-aperto-su-centinaia-di-canali-tv-gratuiti-via-satellite

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per averlo letto, ma il tuo commento sembra essere uno spam ...

      Elimina
  2. ARticolo interessante,volvo chiederti se gentilmente mi informavi sul presunto nome "Mah" (purtroppo non so come si scriva ), esiste? Sarebbe un nome mashile. Il problema è che non so come si pronunci e probabilmente ho sbagliato la romanizzazione del termine. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo dalla romanizzazione non é facile capire come si scrive. Certo questo Mah sembrerebbe piuttosto facile 맣 ma lo vede un pó improbabile come nome coreano, onestamente mai sentito, almeno che non sia Ma H~ ovvero manchi delle sillabe. O se é un nome derivato da altre lingue o ancora un nome poco in uso. Dove lo hai sentito?

      Elimina
    2. Purtroppo dalla romanizzazione non é facile capire come si scrive. Certo questo Mah sembrerebbe piuttosto facile 맣 ma lo vede un pó improbabile come nome coreano, onestamente mai sentito, almeno che non sia Ma H~ ovvero manchi delle sillabe. O se é un nome derivato da altre lingue o ancora un nome poco in uso. Dove lo hai sentito?

      Elimina
    3. Ciao, probabilemente è solo un cognome. Grazie mille cmq :)

      Elimina
  3. Il cognome 'Mah' è lo stesso 'Ma'. '-Ah' come la pronuncia A lunga, ma in questo caso non da la lunghezza della pronuncia. Nn c'è niente. Quindi 'Mah' è come 'Ma', cioè 마.

    RispondiElimina

어서오세요 Eoseooseyo! Benvenuti, entrate pure nel mio blog!
Ognuno è libero di commentare, sempre nel rispetto però dell'altrui persona.
Grazie a chiunque decidesse di seguirmi e arricchire il mio blog con i propri pensieri, che per me sono sempre preziosi.
감사합니다! Kamsahabnida!