"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"

"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"
한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다 Un'italiana che dalla Corea del sud va e viene.

Vi aspetto su Facebook!

Dreaming of W. YouTube

sabato 28 giugno 2014

Matrimoni coreani e divorzi! Una famiglia "perfetta" ... apparentemente.

Questo post scaturisce da una domanda specifica su ask, da parte di una lettrice. La sua curiosità e la mia prima risposta, hanno inevitabilmente conseguito ad altri tanti quesiti interessanti. Questi, una volta radunato le mie risposte, hanno fatto in modo che creassi questo post.
Spero vi possa interessare.

La domanda del lettore anonimo:

"nei drama fanno vedere sempre famiglie separate, in genere i figli che vivono con genitori ancora sposati sono famiglie molto povere e disagiate, mentre le famiglie normali-benestanti son sempre separati, risposati o cmq stanno con nuovi partner.è cosi anche nella realtà?"



PREMESSA:

La facciata da famiglia "del mulino bianco", perfetta in ogni sfaccettatura, è la cosa piú importante da sostenere e da non far crollare in Corea del sud.
Una brutta veritá ...

The marrige plot drama ... sconsigliato XD



La mia esperienza e le mie riflessioni:
A mio avviso è una cosa più generale, in Corea vi sono moltissimi separati, nonostante il divorzio sia visto ancora un pò come una vergogna, sia tra benestanti sia tra meno benestanti.
Qualcuno potrebbe dire: "può essere peggiore per i meno benestanti, se non sanno tirare avanti con una famiglia a carico, le liti saranno sicuramente maggiori rispetto a chi ha i soldi per campare e vivere meglio" ... non siate convinti di questo.
Le stesse liti avvengono tra i benestanti anzi a volte è peggio, perché se si è ricchi "dalla nascita", diciamo, è più facile correre verso la via del divorzio non avendo bisogno del partner per vivere nel modo migliore. Al contrario uno meno benestante ci pensa due volte prima di arrivare alla frutta, specie la moglie, perché spesso in Corea del sud è ancora il marito a portare a casa quel minimo per sopravvivere.
Mentre chi sposa un benestante, ma non lo era prima del matrimonio ... beh, in quel caso spesso si cerca di stringere i denti per non perdere i quattrini più che il marito, specie se il divorzio non comprende una quota mensile per la moglie.
In Corea le famiglie sono abbastanza devastate, come ormai nel resto del mondo e non parlo solo di divorziati, separati, doppie famiglie (quindi amanti e figli annessi), ma ci sono anche i matrimoni per convenienza, morte di un genitore, spesso il padre per alcolismo magari, visto che è una piaga della Corea, o matrimoni tenuti a galla per questioni finanziarie e di onore, ma che dietro alla facciata amorevole si nascondono altarini pesanti, mooolto pesanti.

Comunque sia sappiate che: la famiglia in Corea è importantissima! 
Ricordiamocelo bene! Sia nel bene, con i migliori propositi e morale di pensiero, sia nella negatività di tale questione. Ora affrontiamo quest'ultimo punto.
Preparatevi!

Tanto importante che era appunto quasi un peccato chiedere il divorzio, (anche da noi era così, ma si parla di anni e anni fa, in Corea è ancora vergognoso, tutt'oggi) più per la questione di onore che per una questione: ti sei scelta/o e hai amato quella persona, come fai a lasciarla?

E' importante a tal punto da dover fingere a volte, pur di non auto screditarsi.
Chi subisce il torto dal partner deve mandar giù un sacco di cose, mentre il partner che fa il torto dovrebbe essere in grado di tenere tutto nascosto (se si parla di tradimento, specie se hanno una certa età, il tradimento è molto presente in questa nazione, basti anche solo pensare che molti se la godono con le "donnine di strada" e/o con le accompagnatrici da noraebang e bevute), proprio per non ritrovarsi senza una famiglia da sfoggiare in primis (a sto punto) e che comunque provvede alla persona stessa, perché se è il marito che porta a casa i soldi e mantiene la moglie, dall'altro lato è la moglie comunque che gli fa da mangiare, si occupa della casa ecc ... Da solo magari saprebbe fare ben poco (anche se il militare serve anche a formare degli ottimi massai).

Fate conto che i matrimoni erano spesso combinati; che amore puoi provare da un incontro voluto da terzi? Se sei fortunato a lungo andare provi un minimo di affetto ma ... 
Ad oggi qualche famiglia (specie se ricca) adotta ancora questo arcaico (e triste) stratagemma. Diciamo che ormai però si preferisce provare a mettere insieme il proprio figlio/figlia con una persona che piaccia molto ai genitori, specie se il portafoglio è alto (il mio ragazzo dice che i coreani pensano troppo ai soldi. In effetti più soldi hai più problemi riesci a risolvere), organizzando i famosi ...

... 소개팅 *sogeting, 
pronuncia ---> sogheting
la g praticamente non si sente. 
Si tratta di "introduzione", ovvero i famosi appuntamenti al buio. 
(소개 soge, presentazione)


Poi se si piacciono possono arrivare a sposarsi, certo dopo essersi frequentati per un pò, o a volte credo che loro stessi decidano di accontentare i genitori trovando nell'altro comunque buone doti(specie se economiche). Se così fosse, non si tratterebbe di amore, ma un accomodarsi.


...



( al vostro appuntamento al buio si è appena presentato lui  )

...


NON FACCIAMO LE FALSE MORALISTE, SO A COSA STATE PENSANDO!






Logicamente non tutti i coreani e le coreane 
si sposano per convenienza, 
non facciamo di tutta l'erba un fascio! 

Operation proposal



E non si può nemmeno vivere nel terrore di sposare qualcuno che ci tradirà o che stia con noi per convenienza!
Ci si sposa per sentimento, ma questo non preclude che non vi sia in futuro una trasformazione della persona amata. Un mutamento che lo porti tra le braccia delle accompagnatrici, come fanno molti ajeossi.
Questa è un'evenienza che può capitare a chiunque e non è detto che capiti proprio a te!

Dipende dalla famiglia e dipende anche dal comportamento della donna stessa a volte.
E' inutile fare le finte femministe, a volte siamo anche noi la causa, altre volte ... sono loro che non capiscono un emerito ....
C'è perfino una sorta di detto in Corea, anche se bisogna ammettere che è similare in tutto il mondo più o meno: donne bellissime e in forma a 15/20/30 anni ... perfino a 40, ma dai 50 in sù ingrassano da morire, si tengono meno e via dicendo.
In verità il "tenere meno" al proprio aspetto, forse anche per loro scatta dopo aver convolato a nozze, perché è il punto in cui la competizione tra donne ha fine! 
Una volta accalappiato l'uomo, che sia per motivazioni superficiali o per vero amore, possono rilassarsi. Credo invece che noi, tendiamo a diventare pigre sul nostro aspetto per una questione di comodità. Appunto pigrizia e a molte di loro succederà lo stesso! Ma se studiamo meglio la faccenda la mia ipotesi potrebbe rivelarsi valida.
Anzi qualcuno me lo ha confermato in un certo senso. 


Da parte degli uomini: tua moglie vuole solo i soldi ... come puoi saperlo? Se lei è brava a recitare, ti frega punto. Quindi tu la sposi con le buonissime intenzioni e se invece capisci il trucco .. beh, se te ne sei infatuato basta tralasciare, tanto hai beccato una moglie. 
Provo a mettermi nei loro panni ma ... la cosa è tristissima.

Piuttosto chiediamoci: perché certe persone arrivano a sposare perfetti sconosciuti per soldi o potere o comodità? 
Come fai a dormire nello stesso letto con un tizio che manco stuzzica i tuoi ormoni? Capisco meglio coloro che vanno a letto con uno sconosciuto solo per sesso, rispetto a coloro che si sposano solo per i quattrini e per avere una vita più adagiata.
E sì che io non credo nel sesso senza amore eh ...

Un altro motivo che spinge molte donne nell'interno mondo, non solo in Corea, a sposarsi un uomo qualunque (per qualunque intendo: non speciale per la sposa, ovvero senza amarlo necessariamente) è il bisogno di sicurezza. Non solo perché magari sono arrivate ad un'età "avanzata" non trovando uno straccio di uomo, accontentandosi del primo innamorato , pazzo folgorato di loro; è proprio quell'amore che egli può dimostrare ad invogliarle! Anche se loro non provano lo stesso, si sentono al sicuro con una persona del genere accanto ed essendo nel "giro di boa" optano per accontentarsi, specie se costui è un buon zerbino. 

Con tutto ciò non voglio dire che questa faccenda dei matrimoni superficiali con conseguente (o meno) divorzio sia l'ordine del giorno in Corea.
NO!
Anche perché i motivi di separazione sono dei più disparati  ...


Però è vero che ve ne sono moltissimi casi, usano questo tipo di stratagemmi molto più di noi Italiani ad esempio. 
Se pensiamo a 50 anni fa, in Corea erano ancora moooolto in uso, anche perché la Corea si trovava in un'era poverissima, quindi era doveroso mantenere la propria ricchezza sposando qualcuno del proprio "rango"!

ANZI vi dirò di più:  
c'erano ancora i ceti sociali! 
(anche ora dovrebbero esserci, se non erro, ma per quanto riguarda i chaebol, ricconi vari, potrebbero fare testo, per il resto non guardano molto a questa cosa) 
Ad esempio mia sorella mi raccontava che i genitori di suo suocero, non vedevano di buon occhio il fidanzamento tra lui e sua moglie, perché lei apparteneva ad una famiglia di ceto inferiore, per cui non volevano che si sposassero!
Alla fine hanno ceduto perché i due si amavano davvero. 
Il vero amore ha trionfato!

Perciò, uscendo da un'epoca in cui si guardava bene dall'innamorarsi di un ceto inferiore al proprio, tenendo conto invece di ciò che desidera il genitore, sposando chi voleva lui stesso ...
A me sembra normale che vi siano ancora matrimoni combinati, anche se spesso si tratta di appuntamenti al buio o tanta gente che va alla ricerca dell'uomo più adatto nel senso: caratterialmente ed economicamente.

A voi i commenti!!!




WON BIN vattene!!!
Torna in Corea!


Nessun commento:

Posta un commento

어서오세요 Eoseooseyo! Benvenuti, entrate pure nel mio blog!
Ognuno è libero di commentare, sempre nel rispetto però dell'altrui persona.
Grazie a chiunque decidesse di seguirmi e arricchire il mio blog con i propri pensieri, che per me sono sempre preziosi.
감사합니다! Kamsahabnida!