"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"

"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"
한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다 Un'italiana che dalla Corea del sud va e viene.

Vi aspetto su Facebook!

Dreaming of W. YouTube

venerdì 25 gennaio 2013

Vacanze invernali a Seoul -Primo step: volare fino ad Incheon


Una delle mie foto preferite!
Ho fotografato un cielo di panna montata!
XD
Eccomi qui a parlarvi del secondo giro nella terra tanto bramata da moltissime persone! Oddio spero di ricordarmi tutto, ma la mia memoria spesso fa cilecca e a volte mi scordo aneddoti interessanti!
Diciamo che rispetto ad Agosto la mia "avventura" è durata meno: solo due settimane confronto al precedente intero mese passato in terra Coreana. E non l'ho vissuto più come, appunto, un'avventura, ma come un ritorno a casa o quasi.

Ho rivisto il mio lui dopo più di 3 mesi, con tutto lo sforzo che feci per attendere il giorno fatidico!

Il mio prossimo ritorno a Seoul è previsto per Agosto di quest'anno, ma non ho ancora tutto assicurato!
Il prossimo mese o quello dopo dovrei prendere il biglietto, quindi per ora niente di confermato!

Dunque mi chiederete, almeno io se fossi in voi lo farei: 
"se hai faticato di tre mesi, con più di sette mesi di distanza che farai???"

XD morirò!

No invece! Ce la farò! Questo perché il viaggio non ha fatto altro che confermare ciò che provo per lui. Poco prima del giorno fatidico per la partenza la mia mente si trovò nel dubbio! Diverse paure mi assalirono, chiedendomi se era giusto per me vivere un amore così a distanza, se ce l'avrei fatta a studiare da me la lingua coreana, se stavo facendo progressi in questo senso e se prima o poi sarei riuscita davvero a vivere nella stessa terra del mio lui.


Direi che mi sono proprio messa il cuore in pace! Mi ero detta: questo viaggio confermerà o smentirà ... per ora dunque vi è un lieto fine, almeno si prospetta ... poi non si sa mai come va a finire un amore nella vita!

Sono più motivata, anche perché mi hanno riferito che, in effetti sì, ho fatto progressi da Agosto! Ormai sono quasi quattro mesi che ho iniziato a studiare il coreano con l'aiuto di un'ajumeoni e i vari libri, pochi libri, che sono riuscita a trovare in Italia. Da prima non sapevo nemmeno una parola, ora so fare delle frasi e conosco tutto l'alfabeto, so leggere e scrivere logicamente! Il mio ragazzo mi ha proprio confermato, con grande gioia, che sto andando molto bene con lo studio della sua lingua!
Inoltre lui comincia ad interessarsi un pò più dell'Italia! Prima aveva paura, ora non vede l'ora di partire (viaggio per lui previsto il prossimo Gennaio, quindi anno nuovo, forse un mese!) e ha pure iniziato a studiare l'italiano, anche se per me è difficilissimo insegnarlo e per lui impararlo! Infatti, appena riprenderà a lavorare, immagino che i suoi sforzi possano anche finire nel cestino ... per non dire cesso! XD

Tanto per rendervi partecipe di una delle nostre conversazioni (logicamente ve la scrivo in italiano):

  • Come si dice nun in italiano?
  • Occhi, plurale, sono due, per cui come si dirà se ne indico solo uno?
  • Occh ... io!
  • Bravo! Ko è naso, è solo uno per cui ... ip è bocca 
e via dicendo, finché non mi indica sotto al naso ...
  • ko koma, i buchi del naso come si dicono?
  • O_o ?? ... mmmm narici!
lui ci pensa ,...
  • narici sono due ... per cui una ... nariciO!

Ad un tratto mi ha pure messo dei dubbi chiedendo:
  • Quindi se è una sola come si dice?
  • O_O
  • Come si dice?
  • Narice ... >_> che io sappia ... oppure non esiste il singolare?
  • XD ma sei italiana?
XD oddio! E aveva ragione a prendermi in giro! XD ma alla fine è stato lui a mandarmi in confusione ... e poi -_- poco dopo fui io a chiedere a lui qualcosa riguardo alla lingua coreana, cosa di cui non seppe dare risposta, allora gli ribattei in tono: sei coreano???

continuando a ridere da prima
La questione narici si è conclusa con una mia domanda: ma a cosa ti serve saperlo? *pensando tra me e me: non è che ho una caccola nel naso e non sa come dirmelo? Osservando furtivamente la mia immagine sulla web.
E con lui che rispose: questo non lo scrivo sul quaderno.


Yeobo! XD Direi che non ti serve a molto!


Ma veniamo al viaggio ...

... abbiamo avuto un volo strano ... Anzi dei voli strani ... C' era vicino a noi Gordon Ramsy, versione moro! Persino le sue pose, non solo la sua faccia, erano identiche al personaggio televisivo e una signora russa non ha fatto altro che raccontarci della sua vita, tra cui il fatto che aveva vissuto a Seoul per un anno e che in questo lasso di tempo il suo datore di lavoro, coreano, sposato, la voleva come amante. E che in Russia quasi tutti gli uomini hanno l`amante! Wow, bella prospettiva!
Ma l' apice del momento è stato quando mia sorella, vedendo che di fronte a lei, sotto allo schermo del televisore, vi era una fessura USB, sapendo che avevo una chiavetta con un drama che stavamo seguendo (Queen In Hyun's man -2012- ragazzi vedetelo!) e forse pensando di essere ancora tra le quattro mura di casa, esclamò gioiosamente: DRAMAAAA ... esclamare è un'eufemismo ... Urlare è la definizione giusta! E lo fece di fronte ai passeggeri per la maggior parte coreani
Queen In Hyun's Man, vedetelo!!!
Alla fine, con gran rammarico, scoprimmo che quella porta usb serviva a ricaricare cellulari mp3 ecc ... Ma noi ci gustammo comunque il drama grazie al netbook di sister! 

Partimmo con l`Aeroflot, compagnia russa collegata ad Alitalia ... Perciò ... Occhio! Noi facemmo diversi ritardi: partimmo con Alitalia destinazione Roma, ma il ritardo fu minimo. A Roma il mio nervosismo divampò!!! Finchè non arrivo ad Incheon non sto bene, se in più mi becco la classica rottura all'italiana sto peggio:

  • possibile che all'estero le indicazioni siano più chiare che in Italia? 
  • Possibile che se all'estero chiedi informazioni, anche se non sanno molto l'inglese si fanno capire comunque e cordialmente? (beh non tutti cordialmente, ad Istanbul no!) Mentre qui in Italia, tra broncio, nervosismo e un pizzico di arroganza si fa un casino della malora? 
Mi chiedo: 
ma lo straniero che non conosce la lingua italiana che fa? 

Non riuscivo a trovare il tabellone dei voli, manco uno dei tanti televisori che andasse!!! Così domandai ad una hostess che già stava brontolando col tizio di fronte. Poro si era trovato la sorpresona: non avevano registrato il suo cane nel volo per errore e a lui sarebbe toccato o abbandonarlo praticamente o cambiare volo e spendere soldi! Anche qui ... Lasciamo perdere l'organizzazione del piffero! Chiesi dunque a questa fantomatica signorina, che con fare antipatico mi invita a vedere il cartellone. 

...

Quale?
l'espressione di mia sorella era simile a quella del ragazzo lì di fianco!

In modo seccato mi indica la via da seguire. Lo troviamo ... Il numero del mio volo però non era riportato! L'orario è quello, ma il numero no. Torno da lei e le chiedo come sia possibile. Lei sempre imbronciata mi prende il foglio con la prenotazione e mi cerchia il numero da guardare ... A quel punto mi dico: non sono stupida, le sto dicendo che il numero non c'è!!!! Controllo ciò che ha cerchiato e vedo subito il suo errore: mi cerchiò il volo di ritorno. Cerco di ribattere e mi blocca ribadendo di cercare quel numero. Ok, ci riprovo, lo cerco ma logicamente

NON C'É!!! 
Cavolo: è il ritorno!!!! 
Di nuovo vado da questa con fare alterato e le faccio notare che il numero cerchiato è quello di ritorno e lei ribadisce che NO! 
Siccome voleva avere ragione, le ho lasciato la ragione così che potesse infilarsela dove non batte il sole e decidemmo di seguire l'orario e non il numero.


Alla fine logicamente l'hostess aveva torto; il numero non si trovava perchè era cambiato .. Mah! 
Da Roma si partì tardi, per fortuna che lo scalo a Mosca sarebbe durato 3 ore!!! All'aeroporto di Mosca mi ci trovai piuttosto bene, accettano anche euro, restituiscono euro (ad Istambul lo accettano ma RESTITUISCONO LA LORO MONETA!) e sono gentili. Però Areoflot nuovamente fece il suo bel ritardo, poi compensato durante il volo, alla fine arrivammo pressoché in orario!

Il nostro rientro stava invece per trasformarsi in tragedia! Sempre per colpa dei ritardi d'aereo! La tratta era breve, prima solo un'ora a Mosca e poi una e mezza a Roma, ma non fu tanto la Russia il problema, anche se ci fecero correre, pensando stesse per partire il mezzo, e invece ci siamo trovate un ritardo di quasi un'ora! No, il vero problema giunse sempre nella mitica Roma! Per arrivare al gate ci si impiegò praticamente un'ora a piedi, il ché, per la gente che sta per perdere il volo non è il massimo. Ma anche in questo caso l'aereo, fortuna nostra questo giro, era in ritardo.
Alitalia sta per partire alla volta di Verona e cosa ci viene detto una volta entrati nel mezzo??? Causa nebbia forse non si atterrerà a Verona ma a Venezia, ma non lo si può sapere prima dell'arrivo a Verona. O_O
Chiama i miei, che a breve sarebbero partiti da casa e spiega la situazione in tutta fretta! Mio padre allorché mi dice: "se c'è un casino a Verona, a Venezia in quanto a nebbia sarà peggio." Va beh che una volta giunti a Venezia ci sarebbe stata una navetta che ci avrebbe portato a Verona, ma ... già solo Verona dista 45/50 minuti da casa mia ...

--_-- per fortuna tutto si è risolto per il meglio! Riuscimmo ad atterrare dov'era previsto!

Comunque una volta giunta ad Incheon rividi la famosa Toilette, dove qualcuno (di sesso femminile) entrò nel bagno degli uomini scioccando tutti. XD Evitai come la colera quel punto. Del tipo: misi gli occhiali da sole, il cappuccio e con una mano mi coprii peggio di una Kpop star in fuga!

Incheon Airport
Risposi al questionario, e questa volta LEGGENDO bene e non rispondendo a caso come la scorsa volta: "stai portando sostanze illegali, quali droghe varie da altri paesi?" O_O ad Agosto fui miracolata dall'agashi poliziotta, che evidentemente vide la mia facciotta dolciosa e non pericolosa ... perché spuntai tutto sul sì e la cosa avrebbe potuto crearmi problemi. Mi dissi XD: "omooo, tutto in inglese, non capirò mai nulla! Mettiamo sì che va sempre bene" ... >_< no invece! Sbagliato!

Appena avvistati i nostri ragazzi, no non posso dirvi di aver provato un tuffo al cuore vedendo il mio lui. Ho subito pensato: "che male che sta Rain (fidanzato di mia sorella) con i capelli corti!" O_o ... e riguardo al mio non seppi come comportarmi: baciarlo davanti a tutte quelle ajumma e ajeosi che ci avrebbero fissati facendosi il crocefisso? In caso di gente cristiana. Quindi lo abbracciai in un modo goffissimo, mi imbarazzò parecchio.

Incheon Airport
Le sue mani erano sudatissime! XD Piccioloooo ... era agitato da morire e lo notai dal modo di fare. Ora la cosa mi fa ridere e pure tenerezza, ma dal principio -_- no, mi feci un pensiero del genere: "sei un uomo cavolo! Smetti di sudacchiare e agitarti, prendimi e baciami, che aspetti!!!" XD ...

Diciamo che mi frenò molto il mio stato mentale. Ultimamente la distanza e i vari dubbi si erano fatti sentiti e appunto non sapevo se mi sarei davvero trovata bene vivere con lui per quindici giorni. Invece ora mi dichiaro una STUPIDONA che a volte pensa anche troppo. Troppo in negativo di solito!

I giorni successivi, come vi ho già detto, sono stati ciò che cercavo in tutto per tutto e quel che speravo: conferme!!! Solo che conferme!!!

To be continued ...

24 commenti:

  1. Il fatti delle narici... è stato epico! Mi sono rotolata dal ridere x3
    Beh, si sa l'Italia in fatto di organizazzione fa schifo, non mi stupisco più u_u
    Mi fa piacere che i tuoi dubbi sulla vostra relazioni siano scemati :3

    Umm, posso farti una domanda?
    Ma se sei di Verona non faresti prima a partire da Milano? °o°

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ani!!! Perché comunque mi toccherebbe prendere il treno! Invece trovai il volo Verona, Roma, Roma, Mosca, Mosca, Incheon. Diciamo che il volo di Agosto potevo anche trovarlo a Milano, visto che nmi sono fatta 5 ore in treno fino a Roma, ma non ne trovavo di economici!

      Elimina
    2. Ani! XD Ora che mi viene in mente addirittura DOVEVAMO partire da Roma! Perché dovevamo incontrare la ragazza che ci avrebbe affiancato in questa avventura! E per viaggiare insieme abbiamo preso lo stesso volo. Lei abitava a Siena, per cui le conveniva Roma! A noi no, ma ... era la prima volta quindi ci siamo accontentate per essere più sicure!

      Elimina
  2. Ecco .. É questo dell'aereo che mi fa paura.. Tra virgolette.. Non trovare il volo, perdere le coincidenze.. In questi casi potrei impanicarmi >_<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se si parte insieme a qualcuno logicamente ci si sente più sicure. Quel che non vedi tu vede la tua compagna e viceversa! come tutte le cose ... ma, basta non rischiare prendendo coincidenze più brevi delle 2 h!!! consiglio mio! Noi ad esempio questo giro abbiamo rischiato e anche un bel pò! Ricordo che ad Istambul entrammo in aereo dopo 2 ore, tra l'andare un secondo in bagno, fare la fila per il controllo bagagli a mano e trovare il gate! E il tempo era quello, per cui andammo proprio a pennello! Mentre questo giro il tutto ritardò anche a causa scambi troppo brevi! Infatti se avviene un ritardo di solito aspettano, almeno che non sia qualcosa di imponente!

      Elimina
    2. Calcolando che abbiamo in programma di partire in 5, non dovremmo avere problemi all'interno dell'aeroporto. Dovrò solo annotare questa cosa della coincidenza.. ^^ Anche a costo di aspettare qualche ora.. Poi al ritorno posso benissimo perderla tanto seoul l'avrò vista xD

      Elimina
  3. hahahaha Giò sono morta dla ridere XD fantastico questo post! io per esempio prenderò un volo diretto proprio perchè ho paura di queste cose...morirei all'istante e non saprei che fare. che carino il tuo morosooooo troppo cucciolo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se quando partirai tu coinciderà con una qualche mia partenza, se solo temporanea o no ;D non dovrai temere gli scambi! Che solitamente sono anche più economici! Ormai io sono una veterana XD prima ero davvero impaurita!!!

      Elimina
    2. In poche parole XD viaggiamo insieme 친고!!!! Se sarò così vorrà dire che si tratterà davvero di: destino!

      Elimina
  4. IO VOGLIO SAPERE!
    Bellissimo post, mi fanno ridere le conversazioni così. Anche io ho avuto un sacco di amici stranieri che mi facevano domande impossibili su vocaboli che in italiano non si usano mai ("come si dice in italiano quando il lago fa la schiuma?" "SCHIUMARE?").
    Che dire, tutti si immaginano l'Italia come il paese dell'allegria ma poi, ed è SEMPRE così, quando ti serve qualcosa ti becchi la musona di turno che ti tratta come un idiota. E spesso gli italiani fanno così solo con altri italiani, se fossi andata là parlando in inglese, avrebbe avuto tutt'altro atteggiamento.


    Carino il tuo ragazzo e, sì, le relazioni a distanza ti fanno venire i dubbi, soprattutto al momento di rivedersi.
    "E se lo vedo e non provo niente?"
    "e se mi vede e non prova niente?"
    Sono contenta che a te sia andata bene!
    E...

    VOGLIO SAPERE TUTTO!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD Presto farò un post sull'incontro della mia vita! XD Così accontento tutte! Comunque hai ragione! Mi spiegarono appunto che spesso gli italiani sono antipatici con i connazionali, mentre con lo straniero sono più carini! Non per niente, come dici tu, lo straniero ci vede come le persone dalla solarità innata!!! XD Non so se sia una fama immeritata ... io dico che sono fiera di essere italiana, perché la follia all'italiana ce l'ho tutta! E come me ci sono tantissime persone! Quindi siamo sostanzialmente un popolo simpatico, è che molti di simpatico hanno solo la facciata!

      Elimina
  5. Ciao! ^^ Sono nuova (beh, si fa per dire perché è da un po' che ti seguo ma è la prima volta che ti scrivo >.< ) e ogni volta che leggo le tue avventure nasce in me la voglia di scappare in Corea *-*

    Appena ho letto questo post sono scoppiata a ridere per via dell'esclamazione sull'aereo di tua sorella (grandiosa! *-*) e delle domande che il tuo ragazzo ti poneva (Italia vs Corea) XD
    Immagino l'emozione che avrai provato appena sei atterrata ad Incheon e sapere che questa volta c'era una persona importante ad aspettarti. E' normale che certi dubbi ti assalgano ma per fortuna tutto si è risolto per il MEGLIO e spero continui così :)

    Hai avuto molto coraggio perché in effetti è un bel viaggio però come al solito le fregature si trovano solo qui in Italia.
    Non sono mai uscita fuori dall'Italia quindi inizialmente mi chiedevo se in altri aeroporti ci si poteva perdere (ad esempio non capire le indicazioni) mentre a quanto pare è l'organizzazione nostra quella peggiore =.='

    Spero al più presto di leggere un nuovo post, FIGHTING! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 어모!!!! Omoooo! XD Che contenta che sono! Un'altra lettrice! Troppo elettrizzata! Mi fa piacere quando le persone che leggono i miei post lasciano commenti! Mi fate sentire la vostra presenza! Alex (bel nome) per essere sincera l'emozione era sovrastata dalla paura!! Però l'addio fu a tratti più facile grazie alle conferme e a tratti più difficile ... XD sempre per le conferme! Infatti il prox giro credo proprio che avvertirò tutta l'emozione che si addice all'incontro dopo una lunga lontananza!
      aja aja 아자 아자!!!

      Elimina
  6. Alitalia non si smentisce mai XD
    Comunque sono proprio felice per te ^^ trovare l'amore e la persona giusta non è facile di questi tempi (*forever alone*), in più diventa difficile se questa abita dall'altra parte del mondo! E posso anche solo immaginare quali siano stati i tuoi dubbi, più che legittimi. Ma sono contenta che tu abbia trovato la conferma al vostro rapporto ^^ vedrai che la prossima volta che vi vedrete andrà sempre meglio!
    FIGHTING!!!! >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aja Aja!!! XD ... Sì, le difficoltà ci sono sempre, se si è distanti anche di più. Se è vero amore durerà!!

      Elimina
  7. Ciao!! Per me è la prima volta che commento un tuo post ma ti seguo già da tempo e sei davvero BRAVISSIMA E SIMPATICISSIMA!!!! :) Sono morta dal ridere per il fatto delle narici!!! :D Comunque sia, sono molto contenta che tu abbia trovato conferme: è la dimostrazione che l'amore a distanza ESISTE ECCOME!!! :) Continua sempre così, combatti sempre per realizzare i tuoi sogni!! Io spero, diventata un po' più grande, di poter andare a Seoul e in Giappone (che è il mio amore più grande). Ovviamente io continuerò sempre a seguirti perciò FIGHTING!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicoletta!^_^ Sono davvero contenta di sentire la "voce" dei miei lettori! Come ho già detto una volta facendovi "sentire", mi fate provare un'immensa gioia! Sì, se si è in grado e se l'amore è forte la distanza non abbatte i sentimenti! Certo, non è detto che io possa riuscirci per sempre o comunque per un lasso di tempo lunghissimo, ma chi lo sà??? Chi vivrà vedrà!

      Elimina
  8. Il "naricio" mi ha fatto morire dal ridere! Ero esattamente come GD nella gif che hai postato x°D
    Non ho mai preso l'aereo (anche se spero di farlo presto) ma posso immaginare quanta agitazione possa mettere il fatto che l'aereo sia in ritardo, e quanto ti abbia fatto innervosire quella hostess...e meno male che avendo a che fare con stranieri dovrebbero avere una limite di sopportazione e pazienza molto più alto...ma vabè, non c'è di cui meravigliarsi, purtroppo.
    Anche per quanto riguarda una relazione a distanza, non avendola mai provata, posso solo cercare di capire cosa abbiate provato tu e il tuo ragazzo, e quante cose ti siano passate nella testa prima di andare a trovarlo di nuovo, e sono anche felice che quel viaggio ti abbia aiutato a confermare ciò che provavi per lui...detto questo... VIVA L'AMOUR! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A proposito di aereo .. a Febbraio dovrò prenderlo da sola T.T ho pauraaaa

      Elimina
  9. Vengo io con te! Mi faccio piccola piccola e divento super leggera, così posso entrare tranquillamente nella tua valigia e tu non sarai sola! xD >///<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai sono già tornata in italy, ritornata in corea a di nuovo nel mio paese XD ... però a Febbraio se vuoi ti lascio un posticino!!!

      Elimina
  10. Arrivo sempre in ritardo >____< Tutta colpa del fatto che ho scoperto tardi il tuo blog ç____ç
    Però il posticino per febbraio lo accetto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla Francesca!!! Ricevere commenti a me fa sempre e solo piacere!!!! <3

      Elimina

어서오세요 Eoseooseyo! Benvenuti, entrate pure nel mio blog!
Ognuno è libero di commentare, sempre nel rispetto però dell'altrui persona.
Grazie a chiunque decidesse di seguirmi e arricchire il mio blog con i propri pensieri, che per me sono sempre preziosi.
감사합니다! Kamsahabnida!