"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"

"한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다"
한국에 왔다 갔다 하는 이태리사람이다 Un'italiana che dalla Corea del sud va e viene.

Vi aspetto su Facebook!

Dreaming of W. YouTube

martedì 29 gennaio 2013

Difetti riscontrati a Seoul?

L'ultimo viaggio a Seoul mi ha fatto notare altri difettucci di questa grandissima cultura. 


Tutti noi abbiamo caratteristiche che piacciono meno agli altri, non possiamo essere perfetti e quel che posso sopportare io forse un'altra persona lo reputa la cosa più insopportabile del mondo e viceversa.

Chi meglio di lei per rappresentare
il ritocchino?
Oltre all'alcolismo, alla fissa per la chirurgia, alla poca sicurezza rispetto all'individuo occidentale, c'è qualcosa altro che non quadra a mio avviso nei loro modi di fare. Non parlo solo dei vari Cats Café o Dogs Café, non parlo degli sputi ad ogni angolo della strada (ora esagero per scherzare), non parlo solo del fatto che spesso i coreani non salutano all'interno dei negozi, o delle pessime abitudini come tirar su col naso o mangiare con la bocca aperta, gustandosi bene il cibo XD loro li trovo pure carini ... no ... anche perché, diciamocelo, non tutti hanno queste abitudini.

La questione medica è come tutto il resto del mondo, forse fuorché proprio la nostra Italia, una questione problematica ... se ti ammali!
Quanti come noi hanno la sanità pubblica? Se nessuno, saranno gran pochi i paesi dov'è prevista. Quindi questo problema non segna solo la Corea del Sud, ma anche l'America per esempio.
Conosco una famiglia coreana che ha dovuto vendere la casa per pagare le cure mediche alla figlia malata di leucemia, perché le medicine, provenienti dall'estero, sono costosissime.
Io sono stata malata qualche anno fa di un tumore molto pericoloso e guaribile allo stesso tempo. Un male che dilaga in questi ultimi anni, come tutte le forme tumorali alla fine. Siamo sempre più "impestati", è il male del secolo si dice, no? E per un errore medico, o meglio un menefreghismo medico, stavo per rischiare la vita e comunque le mie cure sono state molto più gravose rispetto a quanto non dovevano esserlo, se quel benedetto medico si fosse interessato di più.
In italia ci sono  buoni dottori, come grandi figli di ... buona donna! Gente paraculata che è dentro solo per i soldi, quando invece per fare un lavoro come quello del medico ci vuole altruismo, volontà, bontà! O altri tipi di persone, entrate in medicina per la voglia di aiutare gli altri, ma che perdono la passione col tempo e per questo trascurano il loro senso del dovere. Anche in Corea è così! I medici capaci e incapaci esistono in ogni angolo del mondo, come le persone cattive. Il punto non è questo, il punto è la questione sanità pubblica!
Sarà anche perché ho vissuto dalla parte dei pazienti, che comprendo quanto sia importante averla! Comprendo quanti soldi si spende per le cure ...
Immagino che per le persone che non riescono a comprare le medicine adatte venga in qualche modo aiutate, anche in Corea, purtroppo non ho le prove di questo. Non lo so ... Lo immagino, perché se no sarebbe davvero uno schifo, non credete?
Comunque non per tutti è così! E' il caso della famiglia di cui vi ho parlato. Oddio, io sono stata invitata a mangiare a casa loro, hanno una casa piccolina ma molto graziosa e la figlia è di una simpatia, un'allegria e nessuno direbbe mai che è malata. Quindi non sono messi come i disgraziati, ma appunto mi hanno parlato di quanto spendono per i medicinali, cose astronomiche, e del fatto che la loro precedente abitazione, forse più grandina, forse in un altro luogo di Seoul, ha contribuito a poter comprare le medicine per la ragazza, ma che comunque fanno grandi sforzi per mandare avanti tutto: casa, cibo, cure.

Uno dei volti più amanti e...
odiati del kpop ...
A mio avviso: uno degli atteggiamenti,
costruiti o meno,
più insopportabili.
Parlando di qualcosa di meno pesante: sguardi maliziosi. Non può essere che, una persona di origine Russa, non Russa, bionda o mora, occhio chiaro o scuro che sia, debba essere etichettata come easy! No! Perché un pò tutte noi occidentali, per alcuni, lo siamo! Ma anche questo problema è passeggero. Te ne freghi e vai avanti! E se qualcuno ci prova con quel fare da: "dai! Lo so che me la dai" basta fare spallucce o alzargli il dito medio e mostrargli quanto siete facili!!

Spintoni: a Myeongdong, questa estate, non ho mai provato il desiderio di urlare addosso alle altre persone quanto invece questo inverno! In Agosto la folla è enorme e talvolta si viene schiacciati dalla massa di gente. Ma questo giro mi è sembrato quasi una questione di dispetto.

Avete presente la classica scena da drama, quando la protagonista urta con la spalla qualcuno, o meglio qualcuno urta lei, che magari è imbambolata ad ascoltare i suoi pensieri deprimenti, perché il belloccio di turno le piace e non può permetterselo, perché il suo orgoglio esige che si faccia da parte?
Cosa avviene in queste scene?
Lei si volta immediatamente e ... "Jesonghabnida, jesonghabnida" (죄송합니다) Mi scusi, con l'inchino, molto cordialmente ...
Non ho trovato nessuna gif
in merito, se non Choi
Seung Hyun ... XD
Essendo il mio bias mi fa
pure piacere metterlo.















UN TUBO!

Keojitmal! Questa sì che è una bugia da drama!

Nessuno si volta! Nessuno ti chiede scuso! Nessuno ti CONSIDERA!

Oh oh ... cos'ho urtato? Omo! Un ammasso di carne umana. O è forse un essere inconsistente che passa per di lì? Aigoooo ... nel dubbio, facciamo finta di nulla! Kwenjanha


Anche se delle volte a me è parso tanto una scusa del tipo: Ah! Quella ragazza occidentale è insieme ad un mio connazionale! Che fastidio: urtiamola!




Vi giuro che a volte mi è apparso proprio un comportamento dispettoso, specie da parte delle donne. Altre volte invece è solo l'abitudine. -_- O forse è del tutto una pessima abitudine, forse sono troppo sospettosa, eppure il sentore è quello.
Un colpo lo paravo, l'altro no, poi sì ... alla fine, dopo quattro o cinque spintoni stavo per scoppiare e urlare: 

YAAAAAAAAAAAAAAA!


E poi mi lascia basita il fatto che al mio ragazzo non piaccia i posti affollati!
O_O a Seoul??? Se non sei abituato tu!
-_- Invece posso capirlo. Alla cosa dello spingere non potrò mai abituarmici! No MAI!


Inoltre talvolta il difetto coreano si annida ... nei taxi!
So di aver parlato abbastanza bene di loro in un altro post! Ma devo ammettere che la mia esperienza in merito forse fu paraculata, oltre che ben poca in Agosto rispetto a Dicembre. Questo inverno non prendemmo mai la metro e mi mancò parecchio!

Almeno posso dire che aver fatto la conoscenza di diversi tipi di taxista coreano:

Dopo il gentile, il chiacchierone, il "ti rutto l'aglio addosso" e il furfante, incontrati la scorsa estate, potei incontrare altri tipi di esemplari:

  • il bastardo
  • lo spericolato suicida/omicida
  • il silenzioso
  • il daltonico
  • il fetente
  • il coraggioso
  • il sono il re del mondo
  • il molleggiato (non era Celentano)
  • il ma ci fai o ci sei? 
  • il pericoloso
In verità la maggior parte di loro sono spericolati e per questo pericolosi! Ma se poi ci penso ... è il modo di guidare coreano, quindi ... possiamo decretare tutti coloro che hanno un auto a Seoul, come autisti pericolosi? ... 
Il loro modo di portare il mezzo è impressionante! Solitamente guidano come forsennati, pigiando per bene il pedale d'accelerazione, superando all'ultimo, facendosi superare da altri pazzoidi, quasi inculandoli ...

IL BASTARDO: questo fu bello stronzetto eh! Non fregò solo due turiste ignare e ignoranti delle strade Seouliane, ma fece il ladro con due connazionali, ovvero i nostri ragazzi. Non in quanto a soldi, non avrebbe potuto proporre una tariffa diversa da quella di altri colleghi, sarebbe stato "sgammato" sul nascere, solo disse di non poter far altro giro se non il più lungo per tornare a Mapo, la nostra zona, perché a quanto pare eravamo in un altro luogo dove non vi erano altre vie da poter accorciare il cammino. Quindi comunque il prezzo sarebbe stato elevato rispetto alla strada percorsa per arrivare fino a lì! Giro più lungo per cui ... 
Una volta giunti a casa invece il ragazzo di mia sorella si accorse che c'era anche un'altra possibilità! Ovvero accorciare la strada girando per una via in particolare! La scorciatoia esisteva! Purtroppo a lui se ne accorse quando ormai era troppo tardi, e intanto l'ajeossi si becco i quattrini.

LO SPERICOLATO SUICIDA/OMICIDA: che dire? Guidava come un pazzoide, accelerando a più non posso. A lui do la medaglia del miglor velocista, se non mi fossi defecata addosso nel tragitto.

IL SILENZIOSO: ...

...

...

Sapete quando una mosca gira nell'abitacolo facendo un rumore assordante, dal silenzio glaciale che si è creato? Ecco ... O_O ora mi chiedo: se fosse stato muto?

IL DALTONICO: forse non riusciva a riconoscere i colori, perché saltò il semaforo quand'era rosso! Non per errore eh! VOLUTAMENTE! Ajeossi se muoio non ti pago!

IL FETENTE: entrammo nel mezzo contenti del bel pomeriggio trascorso a sballoccarci al Chang Deok Gung Palace, dopo aver scoperto di essere in ritardo per visitare l'hanok village e dopo essere andati a visionare il bel museo vicino ... ma appena accomodate sul sedile ..
- Sister ... lo senti?
mia sorella, che stava parlando con il suo ragazzo, si gira verso di me, mostrandomi che stava affondando il naso nella sciarpa.
- Ora non sento nulla ... per fortuna!
- Quindi questa puzza non la sento solo io!
Daesung! XD Lo adoro in questa parodia.
e udimmo il tirar sù col naso di un Rain (je dongsaeng!) raffreddato. Lo guardammo e lui con fare tranquillo: Bad Smeeel! XD


Per tutto il tragitto cercammo di non ridere, di stare in apnea e nello stesso tempo capire di cosa si trattasse! ...
Il mio ragazzo propose: cacca? Smel cacca? (XD sì, hanno imparato cacca e pipì, che bravi bambini!)
Rain rispose: maybe ... cacca, kimchi and bal (piedi)
Bella prospettiva un miscuglio di questi odori! E sopratutto: bel gioco quello di: riconosci l'odore?


-_- Sì, se non soffoco prima!

IL CORAGGIOSO: una corriera ci affiancò, noi avanzammo pari passo con lei, affiancandone una in sosta, che poi cercò pure lei di immettersi nella strada ... il nostro ajeossi coraggioso non temeva di essere accartocciato, tanto che avanzò noncurante del pericolo. Anche gli imponenti bus-elefanti ignoravano noi, piccoli mezzi insignificanti, continuando per la loro strada, fino ad intrappolarci tra loro. --__-- Trattenni il fiato finché non uscimmo da quella situazione, mi sentii molto claustrofobica! 

SONO IL RE DEL MONDO: "perciòòò ... le regole per me non contano! Tanto le altre macchine hanno il potere di saltare come canguri, alcune, sono convinto, sanno pure volare!" Forse lo era davvero convinto, per questo frenò tardi al semaforo rosso e si piazzò in mezzo all'incrocio, ad attendere il segnale per passare. Segnale lasciato due metri indietro! Kwenjanha!!! Ajeossi, nemmeno a te pago se muoio sai? Che non mi vieni a chiedere i soldi della corsa direttamente nell'aldilà ... Avete presente nei drama storici, quando mettono in bocca al morto la monetina per il passaggio nella terra degli spiriti? O per l'occidente li si metteva sugli occhi ... Ecco, ajeossi, quelli servono per Caronte, mica per te!

IL MOLLEGGIATO: un taxista raro, che quando guida, molleggia a suon di musica. Io e mia sorella ci guardammo: ma che farà questo strano ometto? Il dosso lo abbiamo passato da un'ora! Abbiamo molleggiato tutti per due secondi se non tre ... perché lui continua???
Sister: è il suo sedile!
IO: no! Non mi sembra proprio!
Andiamo a chiedere a Rein che ci guarda con occhi sereni, annuisce con un sorriso dolce e risponde: "mmmm! Ah ne, ajeossineun chua!" O_o ... "ajeossi like this" ... XD gli piaceva molleggiare, tutto qui! E mio moroso gli faceva da colonna sonora visto che cantava ... bene, un gruppo di matti, ma almeno faceva allegria!

MA CI FAI O CI SEI? appena entrate nel suo mezzo chiesi subito ai nostri ragazzi di dove fossimo. Italia ... lui mi sorride dallo specchietto retrovisore e: "American?" O_O ... se ti hanno appena detto in coreano, la tua lingua, che siamo italiane! "Aniyo, ajeossi, urineun itellia saram i e yo!" ... lui mi sorride di nuovo, mette un cd: "i like american music! You know Elton Jhon???" ... XD sì, ma sarebbe inglese! "ne, ajeossi, hajiman (ma) ... Pavarotti you know???", cercai di aiutarlo e ritornare al fattore italiano. Lui di nuovo sorride annuendo, era visibile il fatto che non sapeva di chi stessi parlando, tanto che ribatté: "Pavarotti! I like american music!" e mette la canzone che più gli piace! XD ok!!!

IL PERICOLOSO: O_O che qualcuno lo fermi e che gli facciano un controllo alle gomme dell'auto! Se il molleggiato molleggiava per conto suo, con il pericoloso molleggiavamo tutti! Non solo su e giù, ma anche destra sinistra! Ad ogni piccolo sasso! Impossibile!!!
Avrei voluto urlare: FATEMI SCENDERE DA QUEST'AUTO!!!

21 commenti:

  1. E' impressionante!!!! Quanti tipi di tassisti hai provato a Seoul??!!!:) hahahahah mi sono davvero divertita a leggere i profili di questi "strani" lavoratori!! Comunque, per quanto riguarda la sanità, hai proprio ragione... Sono molto dispiaciuta che tu sia stata male anche per colpa della negligenza del dottore che ti ha curata... Spero tu ora ti sia ripresa completamente. Purtroppo i cattivi dottori e i cattivi lavoratori in generale sono dappertutto!!! :( Comunque ora ti devo salutare e aspetto con trepidazione un nuovo post!! がんばって !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ti preoccupare Nicoletta e grazie, ora sto benissimo o quasi XD purtroppo le cure portano altre piccole disgrazie, ma che al confronto non sono niente! Di tassisti questo inverno ne ho provati molti, perché il mio ragazzo non voleva andare in metro -_- ... XD Quindi per fortuna (è più comodo) e per sfortuna (XD sono dei pazzi) ci si muoveva solo con il taxi!

      Elimina
  2. IO STO MORENDO DAL RIDERE!
    Scusami, posso immaginare cosa tu abbia dovuto passare in quei taxi, ma è più forte di me x3
    E fra tutte le cose sanno dire CACCA? :''D c'ho riso per un bel po'!
    Ogni categoria è stata una più epica dell'altra! Tralasciando lo stronzo, ovviamente!

    Per quanto riguarda gente e fole impazzite... nemmeno il le sopporto e se una persona mi spintona non mi faccio tanti problemi a girarmi i dirgli "Schifoso/a maleducato/a".
    Ok, paese che vai usanze che trovi... ma a volte sono troppo diretta, troppo Italiana e non riuscirei a tenermi al freno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD Ti prego continua a ridere! XD Mi torna in mente tutto e impazzisco anche io! E ti prego non girarti in malo modo e continua a sopportare XD nel caso ti troverai nella mia stessa situazione! Perché per loro non è maleducazione, anzi saresti tu la maleducata e una pazza XD perché andresti contro alle persone apparentemente senza motivo! Cacca ... XD e capiscono quando esclamiamo "bad words" come dicono loro! Molti coreani ci tengono alla compostezza, ovvero: non dire parolacce! Anche se io >_> sentii uno scricciolo di appena 10 anni dire ad un amico: "sekkia!"

      Elimina
    2. Devo pure riscrivere il commento D:
      Comunque, "sekkai" sarebbe? x3 traduci per una comune mortale!
      E io come faccio? Sono una camionista, per me è difficile non essere, a volte scurrile D:

      Elimina
    3. Sekkia sarebbe figlio di pu ... oppure anche bastardo! XD Può essere interpretato in vari modi! XD Ma se sei scurrile in italiano nessuno ti comprende là! XD E' questo il bello!

      Elimina
  3. Ahahahahahahahahaha quando prenderò il taxi penserò a questo post e cercherò di individuare il tipo di tassista che mi è capitato.. Il molleggiato però mi ha lasciato un po' perplessa........ >_>

    RispondiElimina
  4. A me inquieta di più il molleggiato rispetto agli altri.. XD

    RispondiElimina
  5. Che dire: questo post - oltre a essere scritto bene - è molto, molto interessante.
    Ogni volta che capito in questo blog ho come l'impressione di entrare in un bar, vederti al tavolo, avvicinarmi e bermi un caffé con te.
    Hai il potere di raccontare le cose che ti sono successe in modo molto evocativo.
    In questo caso - tralasciando la parte un po' più seria, visto che non ti conosco e non conosco il tuo trascorso non mi permetto di commentare - la parte dei difetti della meravigliosa Seoul e dei suoi abitanti mi ha fatto ridere tantissimo e, contemporaneamente, un po' rattristare.
    Amo l'Oriente (più il Giappone che la Corea, a dir la verità, ma il discorso è più o meno lo stesso) e mi dispiace tantissimo che i coreani vedano noi occidentali come una minaccia. Se solo sapessero quanto noi giovani ragazze drogate di drama e Kpop ammiriamo la loro terra, i loro colori, la loro lingua... i loro Oppa. (*_*)
    Quando (e se) avrò l'occasione di andare in Corea, terrò presente i tuoi commenti sui taxisti che, almeno tra i miei amici, sono una delle categorie più presenti nei racconti di viaggio di tutti. Anche io, nella mia piccola esperienza, quando vivevo all'estero salivo sul taxi incrociando tutte le dita di mani e piedi, sperando di trovare una persona "normale". E' capitato di rado, ahimé. Sono esperienze che vanno fatte.

    Comunque, le parolacce e le frasi d'acchiappo ("Ehi bella!" "Amo Italia" "Quanti anni?") sono le prime cose che i ragazzi stranieri imparano. Furbetti.

    Come al solito ho scritto un commento fiume!
    Alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piacciono i commenti "fiume" tranquilla XD ... Grazie per i complimenti! La questione diffidenza: Silvia, da italiana amante di questo modo, come biasimarli? Hai ragione! Se sapessero che nel nostro paese sono ANCHE ben apprezzati, ma alla fine ... quante persone pensano le nostre stesse cose? Quante invece se ne fregano (va beh, ognuno ha le sue priorità e i propri gusti) e quanti invece addirittura li discriminano? ... -_- Purtroppo li capisco. Non mi faccio un "mea culpa" per questo, ma essendo parte della popolazione italiana, dico: colpa di certa gente! E un pò anche colpa della diffidenza innata nell'asiatico eh!

      Elimina
    2. Oddio! Stupendo questo post! Non potevo non commentare ^^

      Mi dispiace che hai trascorso momenti difficili; in giro, purtroppo, se ne trovano molte di persone che non sono in grado di svolgere il proprio lavoro ma così come ci sono le mele marce, esistono anche le persone per "bene", dediti al lavoro per aiutare il prossimo (sii positiva) :D

      Sul problema della sanità concordo con te, in effetti in America o in Corea solo chi ha i soldi può curarsi. Di politici che fanno promesse ce ne sono a bizzeffe, eppure nessuno interviene su questo aspetto? Boh! -___-'

      Immagino cosa avrai passato durante gli spostamenti in taxi, ogni veicolo era una nuova scoperta! Adoro le classifiche che hai stilato XD del peggiore, secondo me era il puzzone! Personalmente, i "cattivi odori" non riesco proprio a sopportarli (credo come chiunque altro) >.<

      Invece, non condivido il loro modo di "inciampare" sulle persone! Credo che abbiano un modo di fare molto "frenetico".

      A presto :)

      Elimina
    3. Alex chan il loro modo frenetico è apparenza! XD ... Lo si pensa subito di una grande metropoli, se poi si è a conoscenza anche del fatto che sono gran lavoratori, è giusto pensarla così, no? ... -_- sì, ma non mi puoi stare 2 ore in fila per andare a mangiare in una bettola! Ho capito che mangi da Dio pagando poco, ma ... 2 ore!!! E dopo due ora manco entri, arrivi solo all'entrata, poi ci sono altri 10 o 20 minuti se non mezz'ora d'aspettare che si liberi un tavolo! Allora mi chiedo: tutta questa frenesia dov'è? Cioè sono contraddittori in questo senso!

      Elimina
  6. Si capisco quello che intendi! >.< in effetti com'è che resistono ad aspettare così tanto per mangiare in un locale?! .__.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il locale in questione era una bettola sul serio, pochi posti, ma a quanto pare si mangiava una pizza al gongorzola davvero speciale a pochissimi won. -_- non comprendo nemmeno io questa cosa! Io ho pazienza 0! Ne consumo troppa con i bimbi, quindi per il resto XD me ne rimane poca!

      Elimina
  7. Oh mamma STUPENDO questo tuo post, mi sono fatta davvero del ridere e inoltre svrivi talmente bene che mi sembra di viverle... hahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD Grazie infinite!!! ^.^
      Troverai tante altri post interessantissimi ne sono sicura e lo spero anche!

      Elimina
  8. Questo post mi ha fatto morire! XD
    La classificazione dei tassisti è da premio! Il molleggiato poi...allora non sono l'unica ad aver automaticamente pensato a Celentano u.u
    Beh, i coreani dovranno pur averlo un qualche difetto no? Non posso essere perfetti, e cavolo sono esseri umani come noi u.u xD
    Ho appena imparato una lezione: STAI ALLA LARGA DAI TASSISTI U.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha! XD Ma anche per i bus siamo li! Quelli che guidano sono sempre coreani e si salvi chi può!!!!

      Elimina
  9. Mh....dovevo giusto decidere se dall'aeroporto fosse meglio prendere un autobus o un taxi....misà che opto per l'autobus....anche se dopo quella foto shoccante.....fosse meglio andare a piedi?! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il taxi ti costerebbe davvero tanto. Con 10.000 vai in bus limousine!
      Non badarci a quella foto. Strano che non ve ne sia uno al giorno che esce visto come guidano

      Elimina

어서오세요 Eoseooseyo! Benvenuti, entrate pure nel mio blog!
Ognuno è libero di commentare, sempre nel rispetto però dell'altrui persona.
Grazie a chiunque decidesse di seguirmi e arricchire il mio blog con i propri pensieri, che per me sono sempre preziosi.
감사합니다! Kamsahabnida!